“Le mani addosso”. Massimo Giletti, brutto momento per il conduttore. È successo addirittura in diretta tv


Su quel palco Massimo Giletti, uno contro tutti, c’è stato circa 4 ore. Un momento bassissimo per l’Italia che non si sa confrontare, per un modo di fare che di certo farà ancora molto discutere. Parliamo naturalmente dell’ultima puntata di “Non è l’Arena” su La7, eccezionalmente andata in onda in diretta da Mezzojuso, il paese che è in “rivolta” contro le sorelle Napoli, che ricordiamo, da dodici anni denunciano intimidazioni e minacce da parte della mafia dei pascoli. Dopo diverse ore di tensione, di confronti accesi tra il conduttore e una piazza completamente contrarietà alla vicenda, un momento ha rischiato di compromettere ancor di più la città.

Tutto è degenerato quando il sindaco di Mezzojuso Giardina, ha deciso di abbandonare il palco, accusando il presentatore. “Lei deve studiare le cose prima di parlare, signor Giletti, lei è un falsificatore della realtà”, dice il primo cittadino, mostrando l’atto di acquisizione dei terreni da parte della famiglia Napoli che, stando a quanto lui sostiene, non parlerebbe di 90 ettari. Giletti risponde di non avere il tempo di leggere tutto, ma chiede chiarimenti maggiori. (Continua dopo la foto)








Lo scontro sembra però arrivato al punto di massima tensione, il sindaco, sventolando il foglio di carta e avvicinandolo a Giletti, si alza intenzionato a lasciare il palco e Giletti gli si avvicina, coi due che vengono quasi allo scontro. Prima si alza e poi gli sbatte a dosso, con violenza, un foglio di carta che il primo cittadino non vuole neanche guardare: “Mi mette le mani addosso?”, a questo punto chiede il presentatore che affronta il sindaco guardandolo negli occhi. (Continua dopo la foto e il video)






“Non mi permetterei mai (evidentemente in torto, ndr), ma prima di raccontare queste storie lei dovrebbe studiare”. Giardina quindi si allontana dal palco. Dalla platea si leva un coro, “buffone, buffone”, che non è chiaro se sia rivolto o meno al sindaco (ma vista la piega della serata ci sembra logico che fosse riferito a Giletti, ndr), vista una piazza che pare spaccata in due sulla vicenda. (Continua dopo la foto)



 


Nello scontro con le sorelle Napoli il primo cittadino aveva lanciato un’altra pesante accusa alle donne, sostenendo guadagnino 4500 € al mese e siano incapaci a pagare i loro debiti. Tesi smentita dalle carte presentate dalle sorelle Napoli. La lunga diretta dalla piazza del piccolo comune siciliano ha visto la partecipazione di tanti ospiti: Nunzia De Girolamo, Rita Dalla Chiesa, Alfonso Sabella, Salvo Palazzolo, Pietrangelo Buttafuoco.

Ti potrebbe anche interessare: “Mara Venier lascia Domenica In”: ciò che è successo alla ‘zia’ non passa inosservato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...