Ha trascurato un punto nero sul labbro, il medico rimane scioccato. Video


I punti neri, se non curati in tempo, possono creare problemi anche a distanza di tanti anni. Proprio così, e questo video lo dimostra. Un grosso punto nero delle dimensioni di un sassolino, fissatosi sottopelle all’altezza del prolabio, viene estratto chirurgicamente da un’esperta dermochirurga. Forse l’unica soluzione possibile. Attenzione, queste immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità.

 

Il termine medico per i punti neri è  comedoni e sono formazioni di colore giallastro o nerastro che si sviluppano sulla superficie della pelle. La parola deriva dal latino: comedōne, propriamente “mangione”, nome dato nel medioevo ai vermi che infestavano la carne putrefatta e i cadaveri, per suggerire l’aspetto vermiforme di un punto nero quando viene espulso. E’ una eruzione dovuta all’occlusione di un follicolo. Di certo per tutti si tratta di un inestetismo della pelle. Schiacciare i punti neri è sconsigliabile perché si rischia di irritare ulteriormente la pelle, generare acne o infiammazioni.








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...