Sophie Taricone, la figlia di Pietro, è ormai una ragazza: eccola oggi


Sul red carpet della 75esima Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia abbiamo visto sfilare anche Kasia Smutniak, che ha accompagnato il compagno e produttore Domenico Procacci all’anteprima de “L’amica geniale”. Insieme a loro c’era la figlia dell’attrice, Sophie, avuta da Pietro Taricone. Aveva solo 5 anni quando il concorrente del primo indimenticabile Grande Fratello morì in un incidente con il paracadute. All’epoca sua madre fece di tutto per proteggerla dalla morbosità dei media, ma oggi che è cresciuta Sophie ha fatto finalmente il suo debutto davanti ai flash dei fotografi.

La 14enne è sbarcata al Lido sfoggiando un abito lungo blu senza mai lasciare la mano della madre. Con lei anche il nuovo compagno di Smutniak, Domenico Procacci. La Smutniak, dopo la morte di Pietro, per cercare i superare la perdita, ha deciso di dedicarsi con tutta se stessa al lavoro e alla sua famiglia. Ha trovato di nuovo l’amore e si è legata a Procacci da cui nel 2014 ha avuto il suo secondo figlio, Leone. (Continua a leggere dopo la foto)







Nelle immagini che ritraggono la famiglia si vede sempre una Kasia tenerissima nel ruolo di madre. Ormai quel brutto giorno in cui morì il suo compagno è lontano, ma i suoi occhi rivivono in quelli della dolcissima Sophie. Mamma Kasia, che recentemente abbiamo visto nel film “Loro” di Paolo Sorrentino, è nel cast di “La profezia dell’armadillo”, adattamento dell’omonimo libro a fumetti di ZeroCalcare. (Continua a leggere dopo la foto)





A Venezia l’attrice di origine polacca ha voluto fortemente la presenza della sua bambina in questa giornata speciale. Della figlia di Taricone sappiamo poco e niente, soprattutto perché l’attrice ha sempre voluto proteggere la sua privacy. L’unica certezza è che assomiglia in modo impressionante al suo papà, il ‘’Guerriero” della prima edizione del reality di Canale 5. Pietro fu vittima di un terribile incidente con il paracadute, disciplina che amava con tutta la sua passione. (Continua a leggere dopo la foto)

 


La mattina del 28 giungo del 2010 l’attore precipitò a causa di una manovra azzardata, così è stato poi ritenuto dai magistrati. Prima il ricovero nell’ospedale di Terni drammatica notizia. Dopo un intervento di nove ore, il 29 giugno Taricone morì. Troppo gravi le ferite riportate nella caduta: aveva 35 anni. L’incidente avvenne proprio sotto gli occhi della moglie Kasia, con cui aveva passato ben sette anni della sua vita.

“Non sembra lei”. Kasia Smutniak, ma che hai fatto? È diventata magrissima: volto scavato e fisico sempre più sottile. Le ultime foto dell’attrice, praticamente irriconoscibile, preoccupano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...