Francesca Fialdini: “Dono inaspettato”. Tutti senza parole


“Dono inaspettato” per Francesca Fialdini. La conduttrice, che si appresta ad andare in vacanza con La Vita in Diretta, programma che ha condotto per tutta la stagione con Tiberio Timperi, ha condiviso la sua gioia immensa con i fan. La Fialdini ha raccontato su Instagram la gioia di essere stata insignita dell’onorificenza di Cavaliere della Repubblica.

“Un grande onore lo si prova raramente e quando succede non si trovano le parole. Mi sento così oggi, dopo aver ricevuto la pergamena da Cavaliere della Repubblica Italiana. Sono felice e grata. Felice perché mi incoraggia a esprimere – come cittadina e come professionista – i valori meravigliosamente interpretati dalla nostra Costituzione e nei quali credo profondamente. Grata perché è un dono inaspettato e come tale, paradossalmente, rafforza la consapevolezza”. La consegna della pergamena è avvenuta il 17 maggio e, oltre alla Fialdini, hanno ricevuto la stessa onorificenza altre 11 persone.








È giovane, Francesca Fialdini, eppure ha già una carriera di tutto rispetto: dopo gli esordi a Radio Vaticana nel 2004 come conduttrice, ha condotto vari programmi. A partire dal 2013, per esempio, ha condotto Unomattina in Famiglia, sempre al fianco di Tiberio Timperi che poi ha ritrovato a La Vita in Diretta. Ma ha condotto anche Unomattina, Lo Zecchino d’Oro e il programma itinerante In Viaggio con Lei, andato in onda su Rai3 nell’estate 2018.








Ma non è tutto: la Fialdini è stata scelta dal Quirinale per condurre la cerimonia dedicata al giorno della Memoria, quest’anno incentrata sulla condizione delle donne durante la Shoah. Ha inoltre condotto il concerto della banda della Polizia di Stato organizzato dal Ministero dell’Interno e ha presentato alla Scala di Milano il concerto per gli ottant’anni di Ennio Morricone. Per via della sua attenzione verso il mondo femminile ha anche vinto il premio “Speciale Tv – Anna Magnani”.

Che progetti ha per il futuro? Non si sa, ma, in un post su Instagram di qualche tempo fa aveva scritto: “Sono felice del percorso fatto finora” e aveva ammesso che sarebbe stato bellissimo “poter esprimersi di più”. Cosa avrà voluto dire? Forse vorrebbe condurre un programma che la rappresenti di più? Probabilmente sì. Stiamo a vedere che succede.

Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno detto “sì”. Le nozze dopo 7 anni di amore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...