Italia, fidanzati di 23 e 20 anni, morti insieme. Nello stesso momento


La vita e i sogni di una giovanissima coppia di fidanzati spezzati all’istante, sulla strada. Una vera tragedia quella avvenuta questa mattina, 27 marzo, a Campobello di Licata, in provincia di Agrigento, dove una 20enne e un 23enne della vicina città di Ravanusa sono morti in seguito a un drammatico incidente stradale. Si chiamavano Ylenia Giurdanella e Salvatore Calafato e poco dopo le 11 di oggi si sono schiantati mentre lungo la strada statale 557, all’altezza del chilometro 2,5, nei pressi di Campobello.

Sono entrambi morti sul colpo per il forte impatto con un’altra auto. L’esatta dinamica dell’ennesimo mortale avvenuto nella provincia di Agrigento è ancora da accertare, ma a scontrarsi sono state una Ford Fiesta e una Fiat Panda. La giovane coppia di Ravanusa viaggiava sulla Ford Fiesta. A bordo della Panda, invece, una 41enne di Campobello di Licata, a quanto pare, è in gravissime condizioni ed è stata già ricoverata all’ospedale “Barone Lombardo” di Canicattì. (Continua dopo la foto)







Sul posto si sono immediatamente precipitati il personale sanitario, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Questi ultimi sono intervenuti per liberare la 41enne rimasta incastrata tra le lamiere dell’utilitaria coinvolta nello scontro con la macchina di Salvatore e Ylenia per cui invece non c’è stato nulla da fare. Ai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata il compito di effettuare i rilievi dell’incidente e ricostruire la dinamica. (Continua dopo la foto)




Intanto, come si legge sui giornali locali, la procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta sulla morte di Salvatore Calafato e Ylenia Giurdanella; i mezzi coinvolti nel tremendo incidente avvenuto lungo la statale 557 sono stati posti sotto sequestro dall’autorità giudiziaria. Le salme del 23enne e della 20enne sono invece state trasportate all’obitorio del cimitero di Campobello di Licata in attesa delle decisioni della magistratura. (Continua dopo la foto)


 


Nelle scorse ore ha perso la vita un’altra giovane coppia in una tragedia che ha devastato due famiglie di Arzano: Josef Giuseppe Piscopo e Sharon Delle Cave sono morti in un’incidente stradale in moto avvenuto in Germania, a Stoccarda. La notizia si è diffusa questa mattina in città e appena appreso il tragico epilogo sono stati tanti gli amici che li hanno ricordati su Facebook. Tutta Arzano si è stretta intorno al dolore di queste due famiglie che hanno visto partire troppo presto i loro figli. Non è ancora chiaro quando le salme dei due ragazzi faranno rientro a casa.

Si laurea in sedia a rotelle e con la bombola di ossigeno: ma muore la stessa sera

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...