Nozze Harry-Mghan. È arrivato il consenso ufficiale, ma il nome della sposa è un altro


 

Meno di una settimana e i due piccioncini saranno sposi. Meghan Markle e Harry d’Inghilterra si diranno il fatidico ‘sì’ il 19 maggio e il mondo intero è in attesa di vedere quelle che si annunciano come le nozze dell’anno. In questo ultimo anno dell’attrice americana si è scritto di tutto. Dai suoi trascorsi nel mondo dello spettacolo, alla sua turbolenta famiglia, ma adesso è uscita fuori una notizia inaspettata e decisamente bizzarra. In questi giorni Kensington Palace ha pubblicato sulla pagina social le immagini del consenso ufficiale che annota formalmente l’approvazione della Regina Elisabetta al matrimonio “most dearly beloved grandson Prince Henry Charles Albert David of Wales KCVO and Rachel Meghan Markle”. Chi? Già, con questo annuncio è stato svelato il vero nome di battesimo della futura sposa. Per la prima volta infatti viene detto il nome di battesimo della 36enne, nero su bianco, proprio consenso formale della Regina Elisabetta pubblicato sulla pagina social ufficiale. I suoi fan sono rimasti sbalorditi chiedendosi perché proprio Rachel? (continua dopo la foto)








Rachel infatti è anche il nome del suo personaggio nella serie tv Suits, dove interpreta proprio Rachel Zane, un avvocato para legale. Non è raro che gli attori a Hollywood cambiano il proprio nome per qualcosa di più orecchiabile. Meghan però è il nome con cui la futura sposa si è sempre fatta chiamare, anche prima di diventare attrice, pare infatti che dietro non ci sia nulla di che e che si tratti solo una questione di preferenze e di gusti. Sin da quando era ragazzina ha preferito il secondo nome al primo e così ha voluto portarselo dietro sempre, lasciando in secondo piano quello ufficiale. Allo stesso modo anche il principe Henry, nome reale tradizionale, è sempre stato chiamato in modo meno formale che è, come sappiamo, appunto Harry. (continua dopo le foto)






 



 


Inoltre, come da tradizione l’approvazione da parte della Regina Elisabetta II con il sigillo del regno è richiesta dalla legge britannica sulla successione reale aggiornata nel 2013. La legge prevede che i primi sei in fila per la successione debbano chiedere il permesso del sovrano regnante prima di sposarsi. Il principe Henry, essendo proprio sesto in linea di successione, ha dovuto chiedere l’approvazione della Nonna prima di fare la proposta a Meghan.Ovviamente il consenso privato della Regina, come sappiamo, è avvenuto lo scorso Novembre altrimenti i due non avrebbero potuto annunciare le nozze che saranno celebrate, tra pochi giorni, il 19 Maggio.

Ti potrebbe interessare anche: Julia Roberts è ancora la donna più bella del mondo? Beccata all’uscita dal supermercato così: senza trucco e senza inganno è irriconoscibile

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...