A 6 anni dalla morte del figlio, la sua tomba è sempre più verde. Quando la madre scopre perché, scoppia in lacrime


 

Una delle cose più brutte che possono capitare nella vita per un genitore è perdere un figlio. Questo lo sa bene il protagonista della nostra storia. Nell’agosto del 2010, Joseph Anthony Villasenor morì in un incidente stradale. Il ragazzo aveva solo 36 anni. Chiaramente tutto il dolore della loro perdita è pesata sulla famiglia come un macigno. Per sentire di meno la mancanza di Joseph, spesso i genitori si sono recati sulla sua tomba. Un giorno, si sono accorti che l’erba intorno alla tomba di Joseph era ancora più bella, fresca, dal colore vivo nonostante l’erba in tutto il cimitero appariva secca ed ingiallita. Come mai anche l’erba della tomba di Joseph non ingialliva? Per capirlo dovrete leggere la storia di Jake Reissig, 85 anni, e della sua amata Liz. Liz, l’amata moglie di Jake, è morta nel 2014 dopo 65 anni di matrimonio. (Continua dopo la foto)








Liz e Jake hanno avuto una vita bellissima insieme. Mai, nemmeno un giorno l’uomo non è passato per il cimitero a salutare sua moglie e ogni volta annaffiava l’erba e si assicurava che rimanesse fresca. Infatti la tomba della moglie è più verde di qualunque altra.  Un giorno, al cimitero, Jake ha visto una donna. Era seduta su una tomba e piangeva. Lui le si è avvicinato e ha iniziato a parlarle. La donna gli ha rivelato che stava visitando la tomba del fratello Joseph. Joseph è stato un soldato per 16 anni, ed è morto in un incidente stradale nell’agosto del 2010. (Continua dopo la foto)








Qualche settimana dopo, i genitori di Joseph sono andati a fargli visita al cimitero. Sono rimasti molto sorpresi nel vedere l’erba così verde. La tomba di Joseph illuminava l’intero cimitero. All’inizio hanno pensato che si trattasse di un miracolo, di un angelo che si prendeva cura del figlio, poi hanno capito che quell’angelo si chiamava Jake. Quando hanno capito che c’era lui dietro questo piccolo miracolo non hanno esitato a ringraziarlo e ad abbracciarlo. Se mai vi capiterà di visitare il Garden Park Cemetery, vedrete due tombe bellissime: quella della moglie di Jake e di Joseph.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it

Keeping sharing simple...